Il mio approccio

Un’altra delle mie caratteristiche principali è sicuramente la continua ricerca, e da buona esploratrice di mondi esterni ed interni questo mi porta a non smettere mai di studiare spingendomi sempre alla ricerca di nuovi stimoli e ad imparare cose nuove da sperimentare su di me e condividere con gli altri.

Il mio approccio si basa sulla visione olistica dell’individuo’, nel senso puro del termine ovvero ‘come un’unità di corpo, mente e spirito, inserito in un determinato ecosistema’. Questa conoscenza ci insegna che le tre dimensioni sono imprescindibili.

Gli approfondimenti che ho deciso di intraprendere mi danno l’opportunità di avere degli strumenti da condividere che utilizzati all’unisono permettono all’individuo di esplorare e crescere nelle tre dimensioni.

Il Myers-Briggs Type Indicator è considerato la valutazione di personalità più affidabile sul mercato, è basata sul lavoro sui Tipi Psicologici del celebre C.G. Jung.

Tramite il suo utilizzo capirai più a fondo il tuo tipo di personalità e la sua dinamica, ti permetterà di liberare la tua energia psichica ed emotiva ed io ti aiuterò ad incanalarla in modo da poter costruire una solida base per il tuo sviluppo personale e professionale.

Il Myers-Briggs Type Indicator è molto più di un affascinante valutazione della personalità: è uno sguardo profondo e accurato su te stesso che puoi utilizzare per rafforzare le tue capacità in aree come la crescita personale, lo sviluppo di carriera, il processo decisionale, la leadership, la comunicazione e la gestione dello stress

Insieme capiremo come interagire al meglio con te stesso e con il mondo, comprendendo sia le tue azioni che le azioni di coloro che ti circondano.

Il percorso di certificazione MBTI è accreditato dalla International Coach Federation (ICF) come Continuing Coach Education (CCE). 
cma

Come individui abbiamo una capacità innata di entrare nel silenzio, di raccogliere energia e di espandere la consapevolezza della meditazione, si chiama funzione meditativa.

Ho iniziato a sperimentare questo bellissimo stato di chiarezza in giovanissima età, molti anni prima ancora che sapessi che si chiamasse meditazione.

Dopo aver approfondito e praticato diversi tipi di tecniche, ho sentito di condividere le mie conoscenze con gli altri poiché credo davvero che la meditazione possa portarci in uno spazio unico, sicuro e sacro dove possiamo entrare in connessione con noi stessi.

Questo è esattamente dove avviene la magia – ed è un posto accessibile per tutti!

Ho scelto di dedicarmi alla Meditazione olistica® perché si tratta di un approccio ‘neutrale’ alla meditazione: non usando elementi di cultura, religione e filosofia, che potrebbero rappresentare delle barriere per l’apprendimento di alcuni, ha come obiettivo quello di attivare il naturale processo di guarigione della mente e del corpo ed è accessibile per tutti coloro che si impegnano a praticare.

La tecnica si basa sia sulla concentrazione e sulla consapevolezza portandoci a vivere l’esperienza unica di assestamento completo della mente.

Come insegnante certificata da Yoga Alliance International sono accreditata e iscritta al registro del CMA Complementary Medical Association UK – ad oggi una delle principali autorità di medicina complementare.

Il Mental Training nasce e si sviluppa come sintesi di molte scoperte ed intuizioni originate da varie fonti e modelli di pensiero, l’obiettivo è quello di favorire una crescente autonomia delle persone che dispongono di strumenti adeguati e ‘guide’ adatte.

Il Coaching aiuta l’individuo ad accelerare la propria crescita consentendo di focalizzarsi in maniera più efficace e consapevole agli obiettivi da raggiungere e la strada da percorrere per raggiungerli.

L’esperienza integra i modelli e i contributi più interessanti dello sviluppo personale e in questo sfondo è inserita ad una visione olistica dell’individuo.

La relazione che si crea tra il coach ed il proprio cliente è paritaria e basata sulla fiducia, è definibile come un patto in cui il coach attraverso l’utilizzo di diversi strumenti accompagna il cliente ad attuare un processo creativo, dove viene stimolata l’auto-consapevolezza arrivando cosi a scoprire e massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.

E’ importante precisare che il coaching si differenzia dalle professioni di psicologo e counselor, il coach non è la figura che dà supporto in risposta a disagi esistenziali. Il cliente viene accompagnato nel prendere coscienza delle proprie risorse interne e supportato nell’azione, viene stimolato e facilitato nella scoperta e nel fare chiarezza dei propri obiettivi e del percorso da intraprendere, mantenendo la massima autonomia e responsabilità nel raggiungimento di tale meta.

Sono iscritta all’albo ASI – Discipline Olistiche per la Salute e APIC – Professionisti del Coaching.